Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

L’Umbria racconta la Colombia

A Castiglione del lago due mostre dedicate a García Márquez e Maria Isabel de Lince

«La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla» (Gabriel García Márquez)

Castiglione del Lago rende omaggio alla Colombia. Dalla sinergia tra il comune di Castiglione del Lago e l’Ambasciata della Colombia in Italia, nasce la mostra dedicata a questa terra latinoamericana, nel delicato momento storico che sta vivendo. Fino al 25 marzo il Palazzo della Corgna, cuore culturale della città, ospita Castiglione del Lago e la Colombia, in due sezioni espositive: I volti di Gabo. Gabriel García Márquez e Maria Isabel de Lince. Painter of light.
Un viaggio nella terra colombiana, con una mostra che colpisce per la vivacità cromatica e il dinamismo pittorico, sotto la cifra del gesto e del segno. Restituisce l’immagine di una terra capace di speranza e con voglia di futuro. Una nazione che ha dimostrato al mondo che cambiare è possibile. L’obiettivo dell’evento è avviare importanti rapporti diplomatici con la Colombia, anche per aprire possibilità di interscambio culturale ed economico.

 

Gabriel García Márquez

Gabriel García Márquez e Maria Isabel

Nelle sezioni in mostra due sono i personaggi colombiani, Gabriel García Márquez scrittore premio Nobel alla letteratura e Maria Isabel de Lince, pittrice straordinaria, che diventano protagonisti e ambasciatori della cultura e del territorio della loro terra d’origine.
Nella sezione I volti di Gabo. Gabriel García Márquez sono esposte settantacinque caricature realizzate da artisti di fama internazionale, dedicate a uno tra gli scrittori più brillanti e amati di sempre: Gabriel García Márquez, capace di rivoluzionare il mondo della letteratura in lingua spagnola, nonché la visione dell’intellettuale novecentesco.
La mostra sancisce il meraviglioso connubio tra letteratura e pittura. Nelle caricature è plasmato il volto di Márquez, chiamato più
affettuosamente Gabo, ponendo in evidenza il suo realismo magico e le caratteristiche personali, per ricordarne la grandezza letteraria e l’inestimabile contributo che ha dato alla letteratura mondiale. Le caricature mostrano il carattere carismatico, impulsivo, autoironico, a tratti anche tenero. Gabriel García Márquez è stato uomo di lettere, ma calato nella storia con il suo contributo alla pace. È stato uno scrittore che ha saputo disegnare con la sua penna storie e personaggi fantastici, descrivendo magicamente l’universo latinoamericano e rendendolo famoso al pubblico.
La personale di Maria Isabel de Lince presenta la sua originale arte pittorica. L’artista, originaria di Bogotà, è stata definita Painter of light dopo gli studi di Visual Art e Architectonical Design compiuti presso l’Università Javeriana di Bogotà. Nei suoi quadri sviluppa un linguaggio pittorico individuale, affermandosi come colorista straordinaria. Rivisitando le opere dei suoi artisti preferiti, quali Rembrandt e Turner, si concentra sul cromatismo, sperimentando tecniche come il graffito e l’encausto e manipolando la pittura a olio attraverso velature e colpi di spatola con esiti singolarissimi.

 

Maria Isabel de Lince

Un quadro di Maria Isabel de Lince

 


Informazioni: Palazzo della Corgna 075 951099 – cooplagodarte94@gmail.com

Prenotazioni: Sistema Museo Call center 0744 422848 (dal lunedì al venerdì 9-17, sabato 9-13, escluso i festivi) – callcenter@sistemamuseo.it 

www.palazzodellacorgna.it

Facebook: Mostre Castiglione del Lago