Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Home / I like my lake

I LIKE MY LAKE

I Like My Lake è una rivista digitale e interattiva di proprietà di Corebook Multimedia & Editoria. È uno strumento divulgativo e promozionale che ha il compito di raccontare il mondo del Lago e del suo territorio e, parlando con i suoi protagonisti, mettere “in contatto” il turista con questo mondo, facendogli ascoltare le voci, vedere i paesaggi, gustare i sapori, attraverso elementi multimediali dal forte impatto emozionale.

La rivista, nata inizialmente per la promozione dell’Umbria e del Lago Trasimeno, grazie a una serie di iniziative divulgative ha allargato i suoi orizzonti anche all’estero, con l’obiettivo di diventare l’unica rivista italiana che parla di Lago. L’ultimo numero del 2015 è stato interamente dedicato alla promozione del lago Trasimeno e, più in generale, del territorio umbro in Estonia. Per questo è stata curata la traduzione, oltre che in inglese, anche in lingua estone e il numero è stato presentato a Tallinn durante una charity a favore di associazioni di beneficenza locali.

Naturalmente tra i principali fini della rivista, c’è quello di promuovere il Brand Italia suscitando curiosità nel lettore attraverso un assaggio delle infinite potenzialità del territorio lacustre. Per questo vengono toccati diversi argomenti, dall’arte alla cucina, dall’ambiente all’archeologia, senza trascurare i bambini e un pizzico di umorismo. Insomma uno spunto per tutti, in base agli interessi e alle peculiarità di ciascuno.

Di cosa parla

I LIKE MY LAKE racconta le storie del lago, parla dell’aspetto naturalistico e paesaggistico, dell’aspetto culturale, di eventi, di cucina,… di tutte le peculiarità che fanno di questo un territorio unico e al contempo variegato. Con I like my lake vogliamo raccontare storie e condividerle. Raccontare storie dei nostri laghi, di chi intorno al lago è nato e cresciuto, di chi vi si è imbattuto a un certo punto della sua vita e ne è rimasto affascinato. Di chi sul lago lavora, oppure in tempi difficili come questo, di chi un lavoro cerca di inventarselo sfruttando, perché no, le potenzialità di questi affascinanti territori. I like my lake perché a noi il lago piace, piace la sua calma apparente che cela vita pullulante e continue metamorfosi, piacciono i suoi colori, quelli tenui e sornioni delle giornate estive e quelli più decisi del periodo autunnale, l’alba delicata e il tramonto prepotente, le spiagge assolate e i pontili ghiacciati. Ci piacciono le isole che vegliano in alcuni dei laghi italiani, lì nel mezzo, immobili e altezzose, depositarie di storie, di tempo trascorso, di acque straripanti e di periodi di secca, perle selvagge in cui spesso il tempo sembra essersi fermato. E poi amiamo le città e i borghi che circondano i laghi, quelli che si affacciano sulle loro sponde e quelli che li guardano da lontano, le pianure fertili e le colline dolci, le montagne imponenti dei laghi di montagna, gli scorci che la natura ci regala e che ogni volta riescono ad emozionarci. Emozione ecco, questo è ciò che proviamo pensando ai nostri laghi e questo vorremmo regalare a chi vorrà seguirci! Per tutti coloro che li conoscono e li amano e per chi non li conosce ancora ma che vorremmo venisse a scoprirli…

Perché una rivista multimediale

Multimedialità, cioè più MEDIA per comunicare un messaggio, diversi canali per dare informazioni, insomma, mezzi e modi diversi per dire qualcosa. Testo scritto, immagini, video, suoni e rumori, tutti insieme per comunicare con i nostri interlocutori. INTERLOCUTORI e non semplici lettori, perché vorremmo instaurare un dialogo con voi, avere i vostri feedback, capire se siamo DAVVERO riusciti a raggiungervi. Il mezzo digitale è quello che consente una più rapida divulgazione e che permette di far confluire media diversi in un unico luogo, obiettivo che è nello spirito della rivista. È inoltre lo strumento che consente un’immediata interazione oltre a essere facile, accattivante, inclusivo.