Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

La preistoria in riva al lago

Una vacanza esperenziale per tornare indietro nel tempo

In un’epoca in cui la realtà spesso viene confusa, rimpiazzata, “barattata” con il mondo virtuale che affascina e coinvolge in modo particolare le giovani generazioni, ma non solo, si rivaluta l’importanza di sperimentare, “toccare con mano” per capire e per conoscere.

L’apprendimento tramite l’esperienza

veneto per famiglie

«L’apprendimento è un processo in cui la conoscenza viene creata attraverso la trasformazione dell’esperienza» afferma David A. Kolb, che, insieme a John Fry, ha sviluppato la «teoria dell’apprendimento esperienziale». Osservare, sperimentare, immergersi in un’esperienza quindi, per viverla in prima persona diventandone protagonista, agevolano e sedimentando il processo di apprendimento.
Questa è la proposta de Parco Archeologico Didattico del Livelet, situato nell’incantevole scenario delle Prealpi Trevigiane, sulle rive del lago di Lago, nel comune di Revine Lago (TV). cosa fare ai laghi di revine veneto
Qui, da un progetto nato dall’Accordo di programma integrativo tra la Provincia di Treviso, la Comunità Montana delle Prealpi Trevigiane e il Comune di Revine, è nato un museo all’aperto che propone la ricostruzione di un ambiente preistorico in cui i ragazzi vengono trasportati «in un vero e proprio viaggio nel tempo e invitati a scoprire la vita quotidiana nel Neolitico, nell’Età del Rame e nell’Età del Bronzo».

La struttura

All’interno del parco sono state ricostruite tre palafitte, che si rifanno al periodo in cui, dalle testimonianze archeologiche rinvenute, è provata l’occupazione preistorica dei Laghi di Revine. Parliamo appunto del periodo che va dalla fine del Neolitico alla prima Età del Bronzo di cui si è riprodotto il contesto ambientale e, in esso, utilizzando materiali verosimilmente reperibili in quel contesto, sono state costruite le tre abitazioni e altri oggetti di vita quotidiana.
All’interno di questo villaggio preistorico, ci si ritrova a immaginare la vita quotidiana dei primi uomini entrando nelle loro case, toccando i loro utensili, muovendosi all’interno del loro mondo in un’atmosfera affascinante e di grande stimolo per le menti dei più piccoli.
I visitatori possono inoltre godere di un ambiente unico anche da un punto di vista naturalistico: i terreni del parco lambiti dalle acque del lago sono caratterizzati da un ecosistema ricco di biodiversità, habitat di vegetazione tipica e di molti animali selvatici.

Cosa fare al Livelet

Mentre, durante il periodo invernale, il Parco Archeologico Didattico del Livelet è meta di gite formative da parte delle scuole, d’estate organizza visite guidate e eventi a tema con laboratori didattici, dimostrazioni di archeologia imitativa e sperimentale, degustazioni di prodotti tipici e passeggiate.
Infine, se si vuole sperimentare una vacanza alternativa e avventurosa, si può anche pernottare all’interno del parco usufruendo di pacchetti studiati per chi vuole unire relax e divertimento al gusto di saperne di più, è proprio il caso di dirlo, sul lungo cammino dell’umanità!

veneto per bambini


Esperta di comunicazione multimediale e gestione di progetti, ha lavorato con grandi aziende e importanti editori alla creazione di applicazioni tecnologiche avanzate per prodotti finanziari, editoriali e contenuti in genere. Come editrice è oggi impegnata nella promozione del brand "I Like my Lake" attraverso l’organizzazione di eventi, la promozione di progetti culturali e la realizzazione di riviste multimediali e cartacee.