Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Home / cultura/turismo  / Sospesi nel vuoto

Sospesi nel vuoto

Domani inaugurazione della pista ciclabile sul lago di Garda

Viene definita la pista ciclabile più bella del mondo!

Stiamo parlando del tratto di strada di due chilometri, sospeso nel vuoto, a picco sul lago di Garda. La pista ciclabile sarà inaugurata domani (ore 17) a Limone del Garda e promette viste mozzafiato e uno spettacolo da vera attrazione turistica.

Questi pochi chilometri di pista – il percorso arriva fino al confine con la provincia autonoma di Trento – sono totalmente a sbalzo sul lago: una vera e propria opera d’arte appesa al costone della montagna e che si trova a cinquanta metri di altezza sul livello dell’acqua. Per chi soffre di vertigini è consigliato non guardare giù!

 

Un tratto dell pista sospesa sul Garda

 

Il percorso, che si può percorrere a piedi o in bici, è molto suggestivo e regala uno spettacolo unico: monti imponenti da un lato, barche a vela sullo sfondo, e una profonda vista sul lago dall’altro, che a ogni curva cambia aspetto.
La nuova pista – che potrà essere utilizzata anche di notte – promette di diventare un’attrazione turistica di primo piano per l’Alto Garda, visto il continuo aumento d’interesse nella zona per le vacanze sportive. Ma l’obiettivo dei sindaci dei comuni, che si affacciano sul lago, è quello di realizzare un nastro di 80 chilometri che possa unire Tremosine (provincia di Brescia) a Brenzone, sponda veronese del lago passando per Riva del Garda e Torbole (Trentino).

 

Per maggiori informazioni: Comune di Limone sul Garda

 


Laureata in Scienze della Comunicazione e giornalista pubblicista dal 2008. Ha lavorato come collaboratrice e redattrice in quotidiani e settimanali. Ora collabora con un giornale online e con un free press. È appassionata di cinema e sport.