Home / cultura/turismo  / Biancaneve, una storia di nani e di vanità

Dove: Sala Nostr@domus, Baveno, VB (Lago Maggiore)

Quando: 27 novembre 2016, ore 16.00

Nell’ambito dell’iniziativa Domeniche a Teatro, la compagnia Il Melarancio propone uno spettacolo con pupazzi e attori, fedele alla fiaba originale, sotto una chiave ironica e divertente che richiama le atmosfere del mondo dei cartoon da un lato e la magia un po’ melanconica del mondo circense dall’altro.

Così, in un spazio scenico in continua trasformazione – che all’uopo diventa castello, bosco, antro oscuro, tendone da circo – i personaggi dipanano la loro storia, una storia antica ma incredibilmente attuale, che racconta la crudele ferocia della vanità.

A partire dai 5 anni. / Ingresso 4€ (quattro ingressi 12€, il più piccolo entra gratis!)


Belonging to Sundays at the Teathre, Snowhite – a Tale on Dwarfs and Vanity, will show puppets and actors performing in a mutant scenario, with cartoons and the melancoly atmosphere of the circus.

So, in this scenario, actors will perform an ancient story, that tells everyone the cruelty of vanity.

From 5 years old. / Entrance: 4 euros (four peole: 12 euros, the younger one doesn’t pay).

Laureata in Lettere Moderne e in Informazione, Editoria e Giornalismo, è appassionata di letteratura contemporanea, scrittura, fumetto e nuovi media. Collabora come editor per diverse case editrici romane e come articolista per testate online.